Convegno AIL Lucca 18 Marzo

 untitledIl Convegno si terrà il prossimo 18 marzo nella sala di Rappresentanza – Palazzo Ducale – della Provincia, in Piazza Napoleone a Lucca, alle ore 10.00, alla quale si accede dal Cortile Carrara, ingresso Provincia oltre il banco delle informazioni corridoio a destra ascensore fino al secondo piano la sala si trova in fondo al corridoio. Vi aspettiamo.

Si alterneranno con relazioni inerenti le tre principali patologie tumorali ematologiche, tre tra i più affermati e stimati luminari della materia:

Prof Sergio Amadori:

Professore Associato di Ematologia presso l’Università di Roma La Sapienza, dal 1983. Professore Straordinario di Ematologia presso l’Università di Roma La Sapienza, Titolare della II Cattedra di Ematologia, dal 1990. Direttore della Unità Operativa Complessa di Ematologia, Ospedale S. Eugenio di Roma, dal 1.11.1994 al 31.8.2005. Direttore della Unità Operativa Complessa di Ematologia, Policlinico Tor Vergata di Roma, dal 1.9.2005. Già Presidente della Società Italiana di Ematologia e di numerose Società Scientifiche.

Prof. Mario Petrini:

Direttore del Dipartimento di Oncologia, dei trapianti e delle nuove tecnologie.Direttore dell’unità operativa Ematologia.Dal 2010, preside Facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università di Pisa.

Prof. Sara Galimberti:

Ricercatore confermato Università di Pisa Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Sezione di Ematologia

I pazienti potranno rivolgere domande per ottenere risposte specifiche alle loro problematiche anche grazie alla presenza di altri medici altamente qualificati quali la Dr.ssa Maria Teresa Petrucci responsabile per il trattamento delle discrasie plasmacellulari presso l’Istituto di Ematologia del Dipartimento di Biotecnologie Cellulari ed Ematologia dell’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma e il dr Alessandro Melosi, Responsabile della Sezione di Ematologia dell’Ospedale S. Luca

Nel corso del 2016 sono avvenuti alcuni decessi di persone affette da malattie tumorali che, per paura delle complicanze o per una confusa informazione in merito, hanno rifiutato le cure tradizionali per affidarsi a terapie alternative spesso non suffragate da nessuna certezza o orientamento di pensiero riconosciuto.

La nostra Associazione è rispettosa del pensiero e della morale di ciascuno e non intende minimamente muovere critiche o proporre una specifica analisi della volontà de pazienti ma, nel conempo, abbiamo sentito il desiderio di organizzare, un Convegno che possa, nella assolutà realtà dei fatti concreti e scientificamente avvalorati, informare la cittadinanza della nostra zona di competenza; un convegno sui traguardi che la ricerca ha ottenuto in questi anni.

Nello stesso tempo chiederemo ai nostri relatori di spiegare anche i progressi che sono stati fatti nel controllo degli effetti collaterali delle terapie ufficiali e le reali speranze di sopravvivenza se non addirittura di guarigione che si registrano nel campo della oncoematologia.

Banca di Pescia e Cascina

Sabato 18 marzo, a Lucca, fermati a riflettere. Banca di Pescia e Cascina Credito Cooperativo è partner di Ail Lucca nel convegno “Anni 2000: facciamo il punto”, dalle ore 10 nella sala di rappresentanza della Provincia di Lucca, palazzo Ducale.

IL TIRRENO

la Sezione di Lucca dell’AIL ( Associazione Italiana contro le Leucemie, i Linfomi e il Mieloma) ha organizzato un Convegno dal titolo: “Anni 2000: come cambia la terapia di leucemie, linfomi e mieloma – “facciamo il punto” saranno presenti tre tra i più importanti medici ematologi europei e interverranno seguendo il seguente programma :Prof. Sergio Amadori – Le Leucemie, facciamo il punto, Prof. Mario Petrini – Il Mieloma, facciamo il punto, Prof. Sara Galimbert – I Linfomi, facciamo il punto

Il Convegno si terrà il prossimo 18 marzo nella sala di Rappresentanza – Palazzo Ducale – della Provincia, in Piazza Napoleone a Lucca, alle ore 10.00 con il Patrocinio del Comune e della Provincia di Lucca.